• LUNEDÌ 12 APRILE 2021 - S. Damiano vescovo di Pavia

Capannoni Mataluni: il Tar dà ragione all'azienda e al Comune

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Montesarchio.  Potrebbe essere arrivata la svolta definitiva per la lunga, lunghissima querelle dei capannoni dell'azienda Mataluni di Montesarchio. Come si ricorderà per una questione di presunta difformità dei capannoni rispetto alla legge c'era stato un lungo braccio di ferro tra l'azienda e il Comune, fino al 2013 amministrato da Izzo. Tra sentenze del Tar e del Consiglio di Stato la vicenda era stata ricca di colpi di scena e di pronunce talvolta favorevoli a una parte, talvolta all'altra. L'ultima sentenza del Tar campano, sul ricorso proposto da Ascocentro (la società proprietaria del Liz Gallery, il centro commerciale che confina con l'azienda) contro il Comune di Montesarchio e contro due provvedimenti che andavano in direzione opposta a precedenti sentenze del tribunale amministrativo di primo e secondo grado e nei confronti delle aziende, è stato respinto. I capannoni, dunque, non dovranno essere acquisiti a patrimonio comunale, contrariamente a quanto chiesto dalla parte ricorrente.   Redazione



Sannioportale.it