• LUNEDÌ 10 AGOSTO 2020 - S. Lorenzo martire

Caos Corso Europa: automobilisti in rivolta, traffico in tilt

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Automobilisti, commercianti e residenti in rivolta a Corso Europa dopo l'ennesimo cambio di dispositivo traffico. Stamattina momenti di tensione con i vigili urbani, impegnatissimi a regolare il traffico e viabilità in tilt. Salendo da via Zigarelli e arrivando dal tratto aperto di corso Europa da oggi è possibile solo svoltare su via Pironti in direzione Piazza Libertà. Soltanto per i residenti e per chi ha la macchina in qualche garage è consentito proseguire sul Corso e svoltare su Largo de luca. "Pensare di andare avanti così fino al 31 agosto è assurdo - sbotta un abitante della zona - ogni mattina sono costretto a fare venti minuti di macchina per tornare a casa a via pironti. Un giro pazzesco tra via Colombo, piazzetta Perugini e il fondovalle Fenestrelle. I commercianti ormai sono rassegnati con una escalation di chiusure negli ultimi mesi. "Basterebbe poco, basterebbe aprire un piccolo attraversamento sul Corso vittorio Emanuele per alleggerire la situazione - ci racconta la titolare del negozio proprio all'angolo con via Zigarelli. Stamattina abbiamo visto scene di esasperazione e la cosa più brutta è che qui dell'amministrazione comunale non si è visto mai nessuno in questi mesi".                                                                                                            Angelo Giuliani



Macrolibrarsi
Sannioportale.it