• MERCOLEDÌ 21 APRILE 2021 - S. Anselmo vescovo

Boys Caserta-Vigor Castellabate: il primo tempo finisce 0-0

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


BOYS CASERTA 0
VIGOR CASTELLABATE 0
BOYS CASERTA MADDALONESE: Shchitka, Ferraro, Cristiano, Di Pippo, Di Maio, Ndiaye, Barletta, Rocco, Picozzi, Coppola, Mendil. A disp.: Sapone, Zampetti, De Clemente, Orefice, Pagano, Aveta. All.: Ferraro VIGOR CASTELLABATE: Ianni, Rizzo G., Romano, Malzone N., Severino, Maffongelli, Di Rosa, Chiariello, Figliola, Rizzo M., Liberti. A disp. Malzone A., Carpinelli, Malzone F., La Pastina, Lama, Malzone J., Serrone. All.: Capezzuto ARBITRO: Altobelli di Frattamaggiore NOTE: Ammoniti: Malzone N., Ndiaye. Angoli: 2-2 Le squadre da pochi minuti hanno concluso il riscaldamento e si sono recate negli spogliatoi per effettuare il riconoscimento agli ordini dell’arbitro Gianluca Altobelli della sezione di Frattamagiore. Sole cocente e temperatura altissima al Comunale di Vitulazio. Sulla tribuna si conta la presenza di circa 200 spettatori di casa e una decina provenienti da Castellabate.  PRIMO TEMPO – Dopo nemmeno un minuto di gioco cross velenoso di Ferraro dalla destra che sfiora la traversa. Tre minuti dopo, la formazione di Ferraro, decisamente con un passo diverso in avvio rispetto agli ospiti, si rende pericolosa con Picozzi fermato in uscita da Ianni. Al 13’, la Boys si affaccia nuovamente in area ospite su azione d’angolo che trova solo in area Rocco libero di colpire di testa ma la sfera termina di un soffio alla destra di Ianni. Dopo un quarto d’ora di sofferenza esce fuori la compagine salernitana, che riscalda i guantoni di Shchitka con la conclusione da fuori di Massimiliano Rizzo, bloccata senza affanno dal numero uno di origine ucraine. La Vigor Castellabate inizia a prendere coraggio e qualche minuto più tardi Figliola si trova sui piedi il pallone del vantaggio ma incredibilmente spreca a lato. Alla mezz’ora altra palla gol per Figliola che dal limite dell’area ben servito mette i brividi alla Boys, fortunata nella circostanza perché il pallone esce di pochissimo alla sinistra della porta difesa da Shchitka. La Boys fatica nell’ultima parte di primi tempo a creare occasioni. L’unica iniziativa porta la firma di Picozzi che di prima intenzione al volo trova attento Ianni. L’ultimo tentativo che manda le squadre al riposo è della Vigor con la punizione di Massimiliano Rizzo smanacciata in angolo da Shchitka.  Da Vitulazio  Ionut Stefan Di Nuzzo



Sannioportale.it