• DOMENICA 9 AGOSTO 2020 - S. Romano martire

Bittante alla Fiorentina: è questione di giorni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Tra gli appuntamenti che l'Avellino ha in programma in giornata e nelle prossime ore, c'è quello con la Fiorentina per definire il ritorno in viola di Luca Bittante, attualmente in comproprietà tra le due società. Entro il 30 giugno, complice anche la decisione della Figc di eliminare le compartecipazioni, adottata lo scorso anno, Avellino e Fiorentina dovranno accordarsi circa il futuro dell'esterno che ha disputato le ultime tre stagioni in biancoverde. Altrimenti si finirà alle buste, anche se il rischio sembrerebbe essere già stato scongiurato grazie agli ottimi rapporti tra i due club. La società del patron Della Valle che è sul punto di affidare la panchina a Paulo Sousa, dopo la separazione con Vincenzo Montella, dovrebbe acquistare l'intero cartellino di Bittante per una cifra che si agirerebbe intorno ai 500 mila euro, per poi girare il classe '93 nel giro della Nazionale B Italia, in prestito in Serie A. Chievo, Empoli e Atalanta si sarebbero già fatte avanti per avere Bittante che potrebbe così giocarsi le sue chance in massima Serie. Ma la Fiorentina potrebbe anche utilizzare l'ormai ex laterale biancoverde come pedina di scambio per arrivare ad un'altra piacevole conoscenza dell'Avellino: Davide Zappacosta. Carmine Roca



Macrolibrarsi
Sannioportale.it