• MARTEDÌ 24 NOVEMBRE 2020 - S. Crisogono martire

Benevento-Monopoli, le probabili formazioni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  Moduli simili ma non speculari quelli di Benevento e Monopoli, schierati entrambi con la difesa a tre. Cambia la dsposizione di centrocampo, dove Tangorra si affida a tre uomini centrali e a due esterni, lasciando in attacco solo due punte. Più prudente dunque il 3-5-2 dei pugliesi rispetto al 3-4-3 della squadra sannita. Due punti fermi per Auteri, i recuperi di Gori e Mazzarani. Un altro provabilissimo, quello di Marotta in attacco. La squadra sannita ha finora segnato solo tre reti e un giocatore come il “Diablo” dovrebbe tornare utile se considerato in condizione. L’ultimo dubbio riguarda il terzo uomo di difesa a sinistra in assenza di Mattera e con Mucciante ancora non al top della condizione: il tecnico potrebbe optare per Pezzi, come già fece col Foggia, ma la scelta resta ammantata dall’incertezza. Fuori gioco gli squalificati Cissè e Mattera e l’infortunato Vitiello. Tangorra invece  potrebbe recuperare capitan  Castaldo che non sembra avvertire più fastidi dopo la distorsione alla caviglia. L’allenatore monopolitano dovrà invece fare a meno di Goshesh per una botta al ginocchio, e dell’attaccante Djuric, che si è infortunato nel recupero infrasettimanale con l'Akragas. Tornano Tarantino e Romano a presidiare la fascia centrale del campo, mentre in avanti Tangorra si affiderà come sempre a Croce e Gambino. Le probabili formazioni ("Ciro Vigorito" ore 17,30) BENEVENTO (3-4-3): Gori; Padella, Lucioni, Pezzi; Melara, Del Pinto, De Falco, Mazzarani; Marotta, Campagnacci, Mazzeo. A disp.: Piscitelli, Mucciante, Bonifazi, Porcaro, Cruciani, Troiani, Ciciretti, Marano, Di Molfetta. All. Auteri. MONOPOLI (3-5-2): Pisseri; Castaldo, Esposito, Ferrara; Luciani, Tarantino, Battaglia, Romano, Pinto; Gambino, Croce. A disp.: Tognoni, Bei, Ricucci, Difino, Maresca, Bellante, Canalini, Guglielmi, Rosafio. All. Tangorra. ARBITRO: Fiorini di Frosinone (Vecchi - Cantafio). L'INCONTRO DI IERI: Lupa Castelli - Paganese 2 - 1 LA CLASSIFICA:  Casertana p. 11; Akragas 10; Fidelis Andria e Paganese* 9; Benevento 8; Monopoli, Melfi, Ischia e Messina 7; Lecce e Cosenza 6; Foggia e Lupa Castelli* 5; Juve Stabia 4; Matera (-2) 3; Catanzaro, Martina e Catania (-9) 2. (*una partita in più).



Macrolibrarsi
Sannioportale.it