• GIOVEDÌ 2 FEBBRAIO 2023 - S. Lorenzo vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



"Benevento Longobarda" accessibile alle persone con disabilità

Benevento.  Anche quest’anno la Contesa di Sant’Eliano dal 25 al 28 giugno 2015 sarà accessibile a tutti, grazie alla collaborazione tra l’Associazione Culturale Benevento Longobarda e tante altre associazioni che operano sul territorio:ItaliAccessibile Circolo del Sannio Associazione L’Ancora, che si occupa di turismo accessibile e accessibilità per persone con disabilità e tramite il blogwww.italiaccessibile.it fornisce informazioni utili su eventi accessibili, notizie dalle associazioni, turismo accessibile, strutture ricettive accessibili e sport disabile; la sezione beneventana dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ONLUS, e’ un Ente Morale che rappresenta e tutela gli interessi morali e materiali e l’ integrazione sociale dei non vedenti e ipovedenti; Informatici Senza Frontiere sez. Benevento, che si impegna a migliorare le condizioni di vita di chi soffre in seguito a disabilità o a malattia attraverso l’informatica e non solo, nella convinzione che la possibilità di comunicare e coltivare i propri interessi sia una componente imprescindibile di una vita dignitosa; Futuro Down Onlus, che si occupa di attività ricreative e culturali per persone con sindrome di Down a Benevento; E’ Più Bello Insieme – Centro Sociale, che da 13 anni sul territorio si propone come comunità socio-educativa al servizio della qualità della vita, l’integrazione e l’inclusione delle persone con disabilità e fragilità sociale, l’ENS di Benevento, preposto alla tutela ed assistenza delle persone sorde e L’Associazione Italiana Celiachia Campania Onlus, nata da oltre 35 anni grazie all’impegno di pochi genitori, opera sul territorio per diffondere corrette informazioni sulla celiachia e migliorare le condizioni di vita dei celiaci e delle loro famiglie.        Insieme garantiremo l’accessibilità a tutti gli eventi principali: verrà predisposta una pedana rialzata per consentire ad almeno 10 persone in carrozzina di assistere ai pali e agli spettacoli che si svolgono sul palco principale; verrà predisposto un punto informativo riservato alle persone con disabilità e gestito dalle associazioni di cui sopra; verrà realizzato un percorso per non vedenti che li guiderà alla scoperta dei banchi didattici di archeologia sperimentale e agli elementi tipici della rievocazione longobarda mediante esperienze tattili anche attraverso una App per Smartphone con audioguida creata da Informatici Senza Frontiere; ci saranno degli interpreti per audiolesi nella giornata di domenica 28 giugno e guide per non vedenti durante lo svolgimento dei 6 pali; è prevista la partecipazione in costume longobardo di diversi ragazzi con sindrome di Down ai cortei storici e alle sfilate delle Fare, in una o più giornate; infine verranno fornite informazioni da parte dell’Associazione Italiana Celiachia Campania Onlus, su prodotti senza glutine e su questo tipo di intolleranza alimentare. Inoltre in collaborazione con l’Assessorato alla Mobilità del Comune di Benevento ed i vigili sarà possibile parcheggiare auto e autobus muniti di contrassegno per disabili presso il Terminal degli autobus extraurbani in Via S. Pertini e funzioneranno autobus di linea con pedana a bordo dell’AMTS. Redazione
Testi ed immagini Copyright Ottopagine.it



Sannioportale.it