• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Beach volley e street soccer all'Atripalda Sport Village

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Atripalda.  Atripalda Sport Village anche quest’anno si farà. La quinta edizione della manifestazione sportiva che per due settimane monopolizza e “riempie” l’estate atripaldese è confermata nella terza decade di luglio. Il forte rischio che quest’anno potesse saltare lo conferma Alessandro Matarazzo, presidente di “Play In Atri”, l’associazione che lo organizza: «Per diverse ragioni, legate essenzialmente ad impegni di lavoro - esordisce il presidente -, non eravamo certi che quest’anno riuscissimo a riproporre Atripalda Sport Village. Poi un po’ il pressing dell’Amministrazione, un po’ l’incoraggiamento delle persone che ci hanno avvicinato in questo periodo e un po’ l’approssimarsi dell’estate hanno fatto sì che si ricreassero le condizioni per rimetterci in moto». Che edizione sarà? «Posso anticipare che saranno confermati sia il beach volley che il calcio in gabbia, le discipline di maggior successo e che grazie al gran numero di iscrizioni che registrano garantiscono la sopravvivenza economica della manifestazione. E per quest’anno forse ci fermiamo qui, sarà forse un’edizione ridotta, ma era importante dare soprattutto continuità all’iniziativa». Qual è il periodo? «Subito dopo i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine cominceremo a montare i campi, dunque ritengo che intorno al 20 luglio dovremo essere pronti per offrire un paio di settimane di sport, divertimento e animazione». Gianluca Roccasecca



Sannioportale.it