• MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2021 - S. Sebastiano martire

Aversano: "A Benevento l'acqua è potabile"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  “L'acqua a Benevento è potabile. Le analisi non hanno riscontrato anomalie nonostante le interruzioni e i guasti provocati dall'alluvione che ha colpito la città e numerosi centri della provincia attraversati dalle tubazioni Gesesa”. Marcellino Aversano, presidente della Gesesa, la società che gestisce l'erogazione idrica a Benevento e in numerosi paesi, non usa mezzi termini per smentire le voci – e purtroppo non solo quelle, ma anche qualche “titolo” - sulla non potabilità dell'acqua fornita dalla società di via Pezzapiana. “L'unico problema – precisa ancora Aversano - che in queste ore interessa gli impianti Gesesa è quello elettrico nella centrale di pompaggio di Campo Mazzoni ed a causa del forte assorbimento da parte della rete di distribuzione” e che provoca solo brevi interruzioni idriche programmate e annunciate dall'ufficio stampa Gesesa. “Dalle analisi effettuate – conclude Aversano - da parte delle Istituzioni preposte, al momento non hanno fatto emergere criticità. Per questo l'acqua nella città di Benevento è potabile ed utilizzabile”. Per quanto riguarda la provincia, invece, a Reino il sindaco ha firmato un'ordinanza con la quale vieta di bere l'acqua che esce dai rubinetti. A Casalduni, invece, centinaia di famiglie hanno ancora i rubinetti a secco. Al.Fa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it