• LUNEDÌ 3 AGOSTO 2020 - S. Pietro vesc. di Anagni

Avellino, spunta un esterno del Lecce

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Con la difesa da puntellare e dopo aver gettato le basi per costruire un centrocampo di qualità con gli interessamenti per Giulio Migliaccio (leggi qui), Andrea Mazzarani (leggi qui) e Andrea Schiavone (leggi qui), l'Avellino ha spinto lo sguardo oltre la linea di centrocampo. Sta prendendo corpo nelle ultime ore l'ipotesi Luigi Falcone, classe '92 di proprietà del Lecce, ma nell'ultima stagione tra le file del Varese. Esterno mancino di centrocampo, bravo ad adattarsi anche sull'out opposto o come seconda punta, Falcone ha disputato trenta gare nel Varese, tra campionato e Coppa Italia, andando a segno quattro volte. Il contratto con il Lecce è in scadenza nel giugno 2016 e la società pugliese è pronta a lasciare libero Falcone. L'Avellino potrebbe provarci ingaggiando in prestito il mancino di Mesagne o provando a strappare l'intero cartellino al club del presidente Tesoro.  Carmine Roca



Sannioportale.it