• DOMENICA 5 LUGLIO 2020 - S. Antonio Maria Zaccaria

Avellino piange la morte del giovane Francesco

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Avellino piange la morte di Francesco Padiglione, il trentenne trovato senza vita nella sua abitazione di via Nicolodi. Una tragedia che ha scioccato un’intera comunità. Francesco, grande tifoso dell’Avellino, è stato ritrovato senza vita, nella sua abitazione, situata alle spalle del centro sociale Samantha della Porta.  A fare il ritrovamento i familiari che hanno immediatamente lanciato l'allarme. I fratelli Luca e Agostino hanno tentato disperatamente di rianimarlo ma il giovane non dava alcun cenno. Quando sono giunti i i soccorsi  Francesco era già morto. Sul posto gli agenti della polizia che hanno avvertito il magistrato di turno e il medico legale. Stando alle prime indagini, pare che il giovane sia stato stroncato da un infarto. Il medico legale ha effettuato un primo esame esterno. Ora si attende l’esito dell’autopsia per accertare l’esatta causa della morte. Paola Iandolo  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it