• MERCOLEDÌ 23 SETTEMBRE 2020 - S. Tecla vergine martire

Avellino, per l'attacco tutto ruota intorno a Trotta

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Da sicuro partente a probabile conferma. Lo status di Marcello Trotta è cambiato con il corso delle ultime settimane. L'attaccante di Santa Maria Capua Vetere da quando ha rimesso piede in Italia, acquistato dall'Avellino nel mercato di riparazione di gennaio, ha attirato su di sè l'interessamento di diversi club di massima Serie. Le sette reti messe a segno nei sei mesi trascorsi in Irpinia hanno certificato le qualità e il fiuto del gol di Trotta che, in Inghilterra, non a caso, è stato soprannominato "The Scoring Machine". Alla porta dell'Avellino ha bussato per prima la Juventus, poi si è fatta sotto la Sampdoria e infine la Fiorentina che avrebbe tanto voluto inserire Trotta nell'operazione Bittante. Tanti interessamenti, ma zero offerte ufficiali. L'Avellino su Trotta vuole puntarci anche nella prossima stagione. La conferma del bomber cresciuto nelle giovanili del Napoli influenzerà le scelte della società biancoverde in sede di mercato. Se Trotta dovesse restare all'ombra del Partenio, l'Avellino si muoverebbe solo alla ricerca di una punta. In caso contrario i movimenti in entrata per il reparto avanzato diventerebbero due. L'approfondimento sulla riconferma di Marcello Trotta nell'edizione delle 19 di Ottopagine App, scaricabile, gratuitamente, da App Store. Carmine Roca  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it