• GIOVEDÌ 15 APRILE 2021 - S. Anastasia martire

Avellino, l'Acli alla marcia per i diritti dei migranti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Le Acli di Avellino hanno aderito alla “marcia delle donne e degli uomini scalzi” che si terrà domani pomeriggio, venerdì 11 settembre, in diverse città d’Italia compresa Avellino. “Con la manifestazione – ha affermato Mimmo Sarno, presidente provinciale delle associazioni cristiane dei lavoratori italiani - si intende esprimere solidarietà ai migranti e sostenere la costruzione di un’Europa attenta non solo ai mercati, ma anche e soprattutto alle persone, ai loro bisogni e ai loro diritti. Un’Europa capace di accogliere e di fare della solidarietà uno degli elementi fondanti della propria identità”. La piattaforma nazionale della manifestazione individua 4 punti qualificanti: certezza di corridoi  umanitari sicuri per vittime di guerra, catastrofi e dittature; accoglienza degna e rispettosa per tutti; chiusura e smantellamento di tutti i luoghi di concentrazione e detenzione dei migranti; creare un vero sistema unico di Asilo in Europa superando il Regolamento di Dublino. L’appuntamento  è dunque per le ore 16.30 di venerdì 11 settembre al Corso Vittorio Emanuele, davanti alla Prefettura, per marciare insieme scalzi fino alla villa comunale. Redazione



Sannioportale.it