• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Avellino: Gagliardini sì, Almici no

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Una trattativa in via definizione e un'altra che si è raffreddata. L'asse Avellino-Bergamo strutturato grazie all'ottimo rapporto di lavoro tra le due società, porterà in dote ai biancoverdi Roberto Gagliardini. L'intesa tra le due parti è stata raggiunta in giornata e sarà ratificata nelle prossime ore.  Gagliardini raggiungerà l'Irpinia con la formula del prestito. Centrocampista, classe '94, Gagliardini disputerà ad Avellino il terzo campionato di Serie B della sua carriera dopo le esperienze tra le file del Cesena (19 presenze e un gol) e dello Spezia (14 presenze e un gol). A lui, Tesser affiderà le chiavi della cabina di regia. Difficile, invece, il ritorno in biancoverde di Alberto Almici. L'esterno, che ha disputato la seconda parte della passata stagione con la maglia dell'Avellino, è sul punto di accettare l'offerta del Bari che, nelle ultime ore, ha intensificato il pressing sul laterale di difesa strappandolo alla corte dell'Avellino.  Carmine Roca



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it