• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Avellino, ecco il trequartista: preso Roberto Insigne

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Porta sulle spalle un nome pesante, ma dopo una stagione in cui ha giocato tanto e deciso la salvezza in extremis della Reggina, realizzando il gol nello play out di andata contro il Messina (Lega Pro, giorne C) che ha spianato la strada agli amaranto verso una salvezza insperata, è pronto per il grande salto: l'Avellino ha messo le mani su Roberto Insigne, fratello di Lorenzo, calciatore del Napoli e nel giro della Nazionale. Sarà lui uno dei trequartisti a disposizione di Tesser per la prossima stagione, andando a rimpolpare la batteria di mezze punte rimasta orfana di Sbaffo, tornato al Chievo dopo la fine del prestito, e nella quale era rimasto solo Soumarè. Definito l'accordo con il già citato Napoli, che detiene la titolarità del suo cartellino, Insigne jr si accaserà in Irpinia con la formula del prestito. Oltre alle 30 gare totalizzate nell'ultima stagione, impreziosite da 8 gol, Roberto Insigne ha militato anche tra le fila del Perugia, nella stagione 2013/2014 (13 presenze, 1 rete, ndr). Nel suo “curriculum” due gettoni in Serie A con gli azzurri, dopo un ottimo biennio nel settore giovanile: 25 match, 15 gol. Marco Festa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it