• SABATO 27 FEBBRAIO 2021 - S. Gabriele dell'Addolorata

Avellino, colpo in canna per la difesa: in arrivo Ligi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Intesa raggiunta: come anticipato lo scorso martedì (leggi qui), a meno di clamorosi quanto improbabili colpi di scena, Alessandro Ligi sarà il prossimo colpo per la difesa dell'Avellino, che si appresta ad annunciare l'arrivo del terzino sinistro francese Maxime Françoise Giron, nell'ultima stagione in Serie D tra le fila del Chieti. Il centrale, classe 1989, che nell'ultima stagione ha giocato con le maglie di Bari e Virtus Entella collezionando, in totale, 32 presenze, in passato ha militato anche tra le fila di Crotone, San Marino, Triestina e Bellaria Igea Marina. Ligi, che fa della prestanza fisica (191 centimetri d'altezza, ndr) uno dei suoi punti di forza, si svincolerà dal club pugliese, al quale era rientrato dopo il prestito ai liguri, il prossimo 30 giugno. Come già ricordato, fu proprio Ligi ad aprire le marcature con un colpo di testa in Bari - Avellino 1-2 del 23 agosto 2014, valevole per il terzo turno di Tim Cup, poi decisa dalle reti di Comi e Pozzebon. Il calciatore marchigiano fu inoltre protagonista di uno sfortunato scontro di gioco con l'allora portiere dei lupi Seculin, sul manto erboso del "Partenio-Lombardi", il 26 aprile 2014 (Avellino-Crotone 2-0), che gli causò un pneumotorace post traumatico trattato in chirurgia. L'Avellino, che in attesa di chiudere con i crismi dell'ufficialità l'accordo si è comunque cautelato attenzionando il serbo di proprietà del Palermo, Milan Milanovi?, resta, in ogni caso, alla finestra per Marco Chiosa: come spiegato nel corso di OttoChannel Speciale Mercato di questa sera (clicca qui per vedere il video della puntata odierna), l'arrivo di Ligi non esclude, a priori, la possibilità di rivedere in biancoverde il giovane talento di proprietà del Torino. Marco Festa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it