• MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2021 - S. Sebastiano martire

Avellino - Brescia 3-3: la pagelle

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Avellino – Brescia 3-3: le pagelle. Avellino (4-3-1-2) I peggiori. Rea 5: Ha il compito di dirigere la difesa, ma denota più di un affanno. Ligi 4.5: S’incarta con Visconti in occasione del primo gol del Brescia. Tarda ad uscire su Kupisz in occasione del gol del 2-2 e completa la serata negativa costringendo Visconti a una diagonale fatale, con lo stesso Kupisz che ringrazia e firma la doppietta. Non trasmette sicurezza. Tavano 5: Arriva al tiro e mostra segnali di crescita. Ma da lui ci si attende ben altro. I migliori. Bastien 7: il gol è un’autentica perla di velocità e tecnica. Da vedere e rivedere. Salva l’Avellino. Arini 7: Ci mette il cuore, sblocca il risultato, ma non basta per portare a casa l’intera posta in palio. Insigne 6.5: Stringe i denti e va in campo: una spina nel fianco della difesa lombarda. Il secondo gol stagionale in campionato è la ciliegina sulla torta di una prestazione convincente (dal 40' st Zito sv: Pochi minuti per giudicarlo). Brescia (4–3-2-1): Minelli 6; Venuti 6, Ant. Caracciolo 5.5, Castellini 6, Coly 6.5; Martinelli 6, Mazzitelli 6; Kupisz 7.5, Abate 5.5 (dal 23' st And. Caracciolo 6), Embalo 5.5 (dal 12' st Rosso 6.5); Geijo 6.5 (dal 27' st Dall'Oglio 6). All.: Boscaglia 6. Arbitro: Abbattista della sezione di Molfetta 6. Per leggere tutte le pagelle, con il relativi giudizi, e gli approfondimenti su Avellino - Brescia scarica gratuitamente da Microsoft Store, App Store e Google Play la nuova app di Ottopagine: Campania Calcio. Marco Festa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it