• VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2020 - S. Giuseppe Pign.

Avellino, 20 anni fa la promozione in Serie B contro il Gualdo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


24/6/1995 - 24/6/2015: esattamente venti anni fa, l'Avellino conquistò la promozione in Serie B nella finale play off contro il Gualdo, sul campo neutro dell'Adriatico di Pescara. Fu l'ultimo successo da presidente biancoverde per il commendatore Antonio Sibilia, scomparso il 29 ottobre scorso che per gli spareggi promozione optò per il cambio in panchina tra Giuseppe Papadopulo e Zbigniew Boniek. Sotto la guida dell'ex calciatore della Juve, oggi presidente della Federcalcio polacca, l'Avellino ottenne l'accesso alla Serie B, superando il Gualdo di un giovane tecnico, Walter Alfredo Novellino, e di un attaccante alle prime esperienze tra i professionisti, Arturo Di Napoli. I lupi ebbero la meglio sugli umbri ai calci di rigore (6-5). Fu decisivo il rigore parato da Marco Landucci, oggi secondo di Allegri alla Juventus, a Costantini. L'esultanza dell'estremo difensore resterà sempre una delle immagini più belle per il tifo biancoverde. Carmine Quaglia



Macrolibrarsi
Sannioportale.it