• MARTEDÌ 24 NOVEMBRE 2020 - S. Crisogono martire

Auteri: "Vittoria meritata, ma che amarezza questi episodi..."

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  "Quando i protagonisti di una partita non sono i calciatori ma sono altri soggetti, giocare non è mai facile". Gaetano Auteri è un fiume in piena e non risparmia considerazioni sugli episodi che hanno condizionato il match col Monopoli. O meglio, che rischiavano di condizionarlo, visto che alla fine il Benevento è riuscito a spuntarla sugli avversari nonostante le difficoltà e l'inferiorità numerica. "Altro che pazienza, a volte ci vorrebbe la mazza di ferro. La seconda ammonizione di Mucciante c'era, ma l'azione era viziata in precedenza visto che c'era fallo su Del Pinto. Poi qualcuno mi dovrebbe spiegare il primo giallo di Mucciante, perchè francamente non lo capisco". Sui meriti della vittoria non ci sono dubbi. "Abbiamo giocato una gara di grandissima intensità e sarebbe stato un peccato perderla viste le tante occasioni create nonostante l'inferiorità numerica. Abbiamo mantenuto equilibri fondamentali grazie agli attaccanti. Il ko di Melfi? E' stato frutto di combinazioni irripetibili, bisogna lavorare e lo stiamo facendo nel modo giusto con la fiducia che i nostri sforzi verranno ripagati".  Francesco Carluccio   Tutte le dichiarazioni di Auteri sull'App Campania Calcio disponibile gratuitamente su Google Play e Apple store



Macrolibrarsi
Sannioportale.it