• SABATO 26 SETTEMBRE 2020 - S. Damiano Martire

Attentato incendiario, la titolare del bar in Questura

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  E' arrivata questa mattina in Questura la titolare del bar e gelateria “Quintessenza” danneggiata nella notte tra martedì e ieri da un incendio doloso appiccato alle saracinesche dell'attività commerciale che sorge lungo il Corso Garibaldi, nel centro storico di Benevento.
La donna, convocata dagli investigatori, ha raggiunto gli uffici della Squadra mobile. Ai poliziotti avrebbe riferito di non aver ricevuto minacce o altri tipi di richieste.
Come si ricorderà, intorno alle 3.30, qualcuno aveva probabilmente cosparso di liquido infiammabile la serranda messa a protezione di un ingresso secondario del bar ed aveva appiccato l'incendio che, era stato fortunatamente notato da due poliziotti della Volante che avevano fatto scattare immediatamente l'allarme ai vigili del fuoco. Il fumo denso ed acre che si era sprigionato dal rogo, aveva invaso anche l'appartamento di una persona che a quell'ora stava dormendo al piano superiore. Fortunatamente, i poliziotti avevano svegliato ed accompagnato all'esterno il malcapitato. Danneggiati gli arredi interni e la saracinesca dell'ingresso laterale che dà su via Umberto I.
La quarta intimidazione in pochi giorni messa a segno a Benevento. Qualche giorno fa in via Ponticelli, infatti, una bomba carta era stata fatta esplodere dinanzi ad una tabaccheria. Una settimana prima, invece, i colpi di pistola sparati contro un'auto e l'incendio di un autolavaggio a poche ore dall'inaugurazione. Redazione



Macrolibrarsi
Sannioportale.it