• MARTEDÌ 20 APRILE 2021 - S. Agnese da Montepulciano

Atripalda: parco pieno di buche, bimbo soccorso da ambulanza

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Atripalda.  «Prima o poi doveva accadere», questo uno dei commenti più teneri registrati nel pomeriggio di oggi da parte dei frequentatori di parco delle acacie. Un bimbo di nove anni, infatti, ha avuto un incidente con la sua bici ed è stato necessario il trasporto in ospedale effettuato da un’autoambulanza della Misericordia di Atripalda giunta immediatamente sul posto (nella foto). Umberto, questo il nome del bambino, stava passeggiando in bici nel parco quando ha perso il controllo ed il suo piede è rimasto incastrato nei raggi della ruota. Molto probabilmente si è verificata una distorsione, ma gli esami radiografici a cui il bimbo sarà sottoposto saranno in grado di determinare l’entità esatta del trauma. «E’ molto rischio andare in bici nel parco - commenta amaramente una donna - perché la pavimentazione è molto rovinata, ci sono tante buche e alcuni tombini sono pericolosi. Così come le giostrine sono ancora transennate e ciononostante alcuni bambini le utilizzano ugualmente col rischio di farsi del male. Credo che l’Amministrazione debba intervenire al più presto perché con l’arrivo della stagione estiva il parco comincerà ad essere sempre più frequentato da bambini. Spero tanto che ad Umberto - conclude la signora - non sia accaduto nulla di grave». Gianluca Roccasecca



Sannioportale.it