• GIOVEDÌ 22 APRILE 2021 - S. Giacomo martire

Antenna. «Tagliati fuori dal sindaco»

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Telese Terme.  “Questa mattina ci siamo recati in comune per esercitare attività inerenti il nostro mandato. Ci siamo accorti che era in corso un riunione tra il sindaco e alcuni cittadini residenti in via Garibaldi e piazzetta Fellini, deducendone che si discuteva della ormai famosa antenna. All'incontro partecipavano anche rappresentanti politici. Ebbene, non solo il sindaco, che sabato non ci aveva ricevuto, non ci ha invitato a partecipare, ma ha addirittura chiuso la porta”.
Parte da qui lo sfogo sulla vicenda delle antenne e dei ripetitori espresso in una nota congiuta da Per Telese Riparte (Angela Abbamondi - Marilia Alfano - Vincenzo Fuschini) e Per Telese Bene Comune (Gianluca Aceto). La nota prosegue: “Ricordiamo quale è stata la nostra linea sull’argomento: massima collaborazione per giungere in tempi rapidi all’approvazione dell’indispensabile regolamento comunale. Vogliamo dotarci di uno strumento per la localizzazione dei nuovi impianti e la progressiva delocalizzazione di quelli in esercizio da anni. Ci chiediamo quale sia, invece, la collaborazione a cui fa riferimento il sindaco, Pasquale Carofano. Un atteggiamento che non ci sorprende ma che crea un vulnus al diritto-dovere di rappresentanza che è stato conferito dagli elettori anche ai consiglieri di opposizione. Naturalmente questo atteggiamento non può che avere conseguenze negative sul rapporto tra maggioranza e opposizione, al di là dei vuoti appelli alla collaborazione. È bastato poco perché il sindaco mostrasse quali sono i suoi reali comportamenti”.   redazione



Sannioportale.it