• MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 2020 - S. Maurizio martire

Allarme per i cani: bocconi al veleno in strada ad Avellino

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Bocconi avvelenati, analisi dell'Asl in corso. E' successo ad Avellino e a diramare a mezzo facebook la notizia è l'ambulatorio veterinario Andromeda, che racconta quanto riferito da una donna sul presunto rivenimento in via cesare Uva. Sarebbero stati rinvenuti dei bocconi sospetti, costituiti da una parte esterna di carne e una interna con granuli bluastri riconducibili a lumachicida (metaldeide). "Un cane dopo l’ingestione ha presentato dei segni neurologici (convulsioni) riferibili ad avvelenamento ed è stato soccorso e su alcuni di questi bocconi ci sono delle analisi di laboratorio in corso per accertarne la natura - si legge nella nota diramata su Facebook -. Nel caso il nostro amico ingerisse dei bocconi sospetti è fondamentale rivolgersi immediatamente da un veterinario, senza attendere la comparsa dei sintomi. Inoltre alcuni suggeriscono la somministrazione di acqua ossigenata al cane per indurre il vomito, tuttavia precisiamo che tale rimedio seppur possa essere efficace comporta dei rischi per l’animale, pertanto ne sconsigliamo l’uso. Il consiglio che diamo a tutti coloro che vedessero queste esche in giro è di denunciare il fatto alle forze di polizia; ai proprietari di animali domestici raccomandiamo la massima attenzione durante la passeggiata e allo scopo di prevenire l’ingestione può essere utile l’applicazione della museruola". Simonetta Ieppariello



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it