• DOMENICA 18 APRILE 2021 - S. Eleuterio vescovo

Al Landolfi di Solofra è caos parcheggi e viabilità

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Solofra.  Caos viabilità all'ospedale Landolfi di Solofra. Questa mattina un camion che trasportava medicinali è rimasto bloccato per circa due ore. Non riusciva ad andare avanti perchè due autovetture parcheggiate sul margine della carreggiata rendevano difficili le manovre. Il tutto è accaduto a poca distanza dall'ingresso dell'hospice oncologico. Le auto per venire fuori dal parcheggio hanno dovuto percorrere la strada di accesso in senso contrario. Tutti gli altri hanno dovuto attendere compreso un carro funebre che doveva effettuare il trasporto di una salma. Per cercare di sbloccare la situazione sono stati allertati i carabinieri della stazione cittadina e gli agenti della polizia municipale. In questo modo è stato possibile risalire all'identità dei proprietari delle autovetture parcheggiate negli stalli, due medici,che si trovavano al lavoro nel presidio sanitario. Il fatto è che l'area dove sorge il Landolfi e l'hospice come pure le strade di accesso sono di proprietà dell'Asl anche se aperte al pubblico. Per questo motivo dovrebbe essere l'Asl a stilare delle convenzioni per la gestione di viabilità e parcheggi. In passato era stato raggiunto un accordo con una cooperativa ma l'incarico non è stato più rinnovato per delle difficoltà procedurali. Nel frattempo viabilità e parcheggi sono piombati in una sorta di autogestione che però non produce gli effetti sperati. In più occasioni la polizia municipale su input della direzione sanitaria è dovuta intervenire per autovetture che occupavano, senza averne diritto, i parcheggi riservati ai disabili. Il problema della viabilità e dei parcheggi ad oggi resta ancora irrisolto e quanto si è verificato nella mattinata di oggi ne è la prova più evidente. Giuseppe Aufiero



Sannioportale.it