• VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2020 - S. Irene vergine

Airola. Questa sera il concerto dell'accademia Progetto Musica

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Airola.  Questa sera alle 21 presso il piazzale San Domenico di Airola gli allievi e i maestri dell’accademia Progetto Musica Unasp AcliArte saranno impegnati in un concerto di musica leggera per celebrare la Festa Europea della Musica 2015. L’evento, organizzato nell’ambito delle manifestazioni di fine anno dell’accademia airolana, vedrà protagonisti gli allievi dei corsi avanzati di canto, percussioni, basso elettrico e chitarra: oltre venti musicisti si esibiranno in una delle piazze del centro storico del comune caudino con brani tratti dal repertorio del rock classico, dell’hard rock, del pop e della musica leggera italiana e internazionale su arrangiamento dei maestri Massimo Amoriello, Mattia Fares, Giovanni Raucci e Marietta Mecchella. Il concerto di questa sera rientra nel programma delle attività di chiusura dell’anno accademico della “Progetto Musica Unasp AcliArte” che proseguiranno nelle giornate del 24 e 25 giugno prossimi, presso il Teatro dell'Istituto Penale Minorile di Airola, con il sedicesimo Saggio Musicale Città di Airola che si snoderà attraverso concerti solistici e con la musica d’insieme degli allievi delle classi di pianoforte, clarinetto, sax, violino, chitarra e flauti. A conclusione delle serate saranno consegnati gli attestati di partecipazione alla sedicesima edizione del saggio. Il coordinamento didattico-musicale è affidato ai maestri Domenico Iadevaia, Pasquale Lanni, Mariuccia Forgione, Raffaella Rossi, Linda Galilei, Vittoria Tomei, Carmine Ruggiero, Massimo Amoriello, Ivana Di Lorenzo e Roberto Melisi.  “La partecipazione alla Festa Europea della Musica rappresenta - ha dichiarato il presidente Carmine Ruggiero - un momento importante per l’accademia airolana e un riconoscimento per il lavoro svolto e l’impegno profuso da 16 anni nella divulgazione della conoscenza musicale”. Vincenzo De Rosa  



Sannioportale.it