• VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2020 - S. Giuseppe Pign.

Ad Andria possibile ritorno di Favarin. Foggia, ecco Coletti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L’operazione più importante compiuta nelle ultime ore è quella del Foggia che ha praticamente chiuso per Coletti. Il centrocampista, proveniente dal Matera, ha accettato il biennale propostogli dal club rossonero, nonostante avesse delle richieste anche in serie B. La firma avverrà solo al momento dell’inizio del mercato estivo: nei primi giorni di Luglio. I satanelli, inoltre, si stanno muovendo anche per cercare di far tornare allo Zaccheria Iemmello che piace molto al tecnico De Zerbi. L’attaccante è di proprietà dello Spezia e sarà discrezione del sodalizio ligure decidere se puntare su di lui o rigirarlo per un altro anno in prestito. Si muove anche il Catanzaro che ha quasi chiuso con i centrocampisti Agnello del Melfi e Selvatico della Correggese. La società giallorossa, inoltre, ha risolto la comproprietà a proprio favore dell’attaccante Martignago, fino a ieri conteso con il Cittadella. Il Cosenza ha avviato un sondaggio per l’ex Benevento Vanin e nel frattempo ha incontrato l’entourage di Calderini per un nuovo tentativo di rinnovo. Nella giornata di ieri, inoltre, è arrivata l’ufficialità dei prolungamenti del portiere Saracco e del centrocampista Criaco. Si sono tuffate nel mercato anche le due compagini capitoline. La Lupa Roma, dopo l’ingaggio di D’Agostino, ha puntato il mirino su Mangiapelo, portiere di proprietà del Frosinone. La Lupa Castelli Romani, invece, sta trattando con il Latina per l’attaccante Roberti. Per quanto riguarda l’Andria, invece, è ancora aperto il sondaggio relativo al nome del nuovo tecnico. Nelle ultime ore sembra sia tornata di moda la pista che porterebbe all’ex Favarin, il quale non è più convinto della decisione di trasferirsi a Pisa a causa dei problemi del sodalizio toscano. Per la panchina è spuntato anche il nome di Zavettieri che non ha ancora firmato con la Casertana. Sul fronte delle uscite, invece,  c’è da registrare la rescissione di Pacilli con L’Aquila e la cessione di Vinci all’Arezzo da parte della Paganese. Scarsella della Vigor Lamezia, infine, è conteso in serie B. Ivan Calabrese  



Sannioportale.it