• MARTEDÌ 1 DICEMBRE 2020 - S. Eligio vescovo

Accoltellato in classe, l'Arcivescovo incontra gli studenti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Da buon pastore qual è, l'arcivescovo di Salerno Luigi Moretti non abbandona il suo gregge. Soprattutto nei momenti di difficoltà e quando si teme che lo smarrimento possa essere dietro l'angolo. Dopo il grave episodio di cronaca avvenuto lunedì scorso all'istituto tecnico "Genovesi" di Salerno, con un ragazzo accoltellato e trasportato in gravi condizioni in ospedale ed un altro in carcere sul quale pende l'accusa di tentato omicidio, anche la chiesa scende in campo. L'arcivescovo infatti ha preventivato a distanza di una settimana esatta, dunque nella mattinata di lunedì, un incontro con studenti, professori, personale Ata e collaboratori scolastici del "Genovesi". L'obiettivo e l'auspicio è quello di provare a riportare serenità in un ambiente sconvolto dopo quanto accaduto durante la settimana di autogestione. Redazione Salerno



Macrolibrarsi
Sannioportale.it