• VENERDÌ 15 OTTOBRE 2021 - S. Teresa d'Avila

Accatastamenti dei fabbricati": cosa fare per stare in regola

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ariano Irpino.  Chi ripara o realizza un nuovo fabbricato, sia esso in zona periferica o nel centro abitato, ha l'obbligo, entro 30 giorni dall'ultimazione dei lavori o dalla data in cui ogni unità immobiliare diventa abitabile o servibile all'uso cui è stata destinata, di presentare rispettivamente una variazione o una originale dichiarazione di nuovo accatastamento all'Agenzia delle Entrate Ufficio del Territorio di Avellino per l'attribuzione della dovuta rendita catastale necessaria ai fini fiscali. Mettersi in regola spontaneamente e nei termini di Legge conviene, perché così si evitano le maggiorazioni dei costi e l'inasprimento delle sanzioni previste dagli Uffici Provinciali del Catasto. A mettere in guardia i cittadini è l’amministrazione comunale di Ariano Irpino.  Sull'App l'intera procedura, leggete l'articolo integrale. Gianni Vigoroso Questo articolo è stato approfondito sull'app: Ottopagine News Clicca qui per scaricare l'app



Sannioportale.it