• DOMENICA 25 OTTOBRE 2020 - S. Bonifacio I papa

Abusi sulle calciatrici, 9 anni all'allenatore orco

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Era accusato di aver abusato sessualmente delle giocatrici minorenni della squadra di calcio a 5 che allenava. La sentenza è arrivata nela tarda serata di ieri da parte dei giudici della terza sezione penale del tribunale di Salerno, presidente Allegro, a latere De Luca e Troisi, che hanno accolto integralmente la tesi accusatoria rappresentata dal pm Giovanni Paternoster che nella sua requisitoria aveva chiesto 9 anni e 6 mesi di reclusione. Non solo con l'allenatore che dovrà risarcire alle ragazze ed ai genitori una provvisionale di circa centomila euro. Si chiude così una vicenda avvenuta ad Eboli in un periodo compreso tra il 2012 ed il 2013, con l'allenatore, subito sospeso dalla Procura Federale. Decini di casi ricostruiti in sede dibattimentale e tre le vittime accertate degli abusi. Le ragazze hanno ricordato in aula gli atteggiamenti violenti dell’imputato che le avrebbe strette a sé tentando di palpeggiarle evitando che potessero divincolarsi. Ma anche palpeggiamenti insistenti sul seno, sui glutei, sui genitali. E con una di loro l'orco allenatore si sarebbe spinto oltre costringendo l'allora minorenne ad una violenza completa.    Redazione  



Sannioportale.it