• LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020 - S. Florio martire

Veicoli per il trasporto merci, nel Sannio crescono le immatricolazioni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Nel Sannio crescono del 15,1% le immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci. Un dato positivo, ma che posiziona la provincia di Benevento al penultimo posto in regione. Secondo la statistica del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci nel 2015 in Campania le immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci sono aumentate del 19,3% rispetto al 2014. Se si prendono in considerazione le immatricolazioni di veicoli con PTT (peso totale a terra) fino a 16 tonnellate, l’aumento registrato in Campania è stato del 15,9%, mentre per i veicoli con PTT maggiore di 16 tonnellate la crescita è stata del 34,3%. La provincia campana in cui vi è stata la maggior crescita delle immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci è Salerno (+21,9%). Seguono Napoli (+21,8%), Caserta (+19,2%) e Benevento (15,1%). Ad Avellino, invece, vi è stato un calo (-0,2%). Un trend positivo per l’intera nazione che nel 2015 fa registrare un incremento del settore dell’11,3% rispetto al 2014. Sono cresciute sia le immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci con PTT fino a 16 tonnellate (+10,7%) sia quelle di veicoli per il trasporto merci con PTT superiore a 16 tonnellate (+17,1%). “L’aumento – commenta Alessandro De Martino, Amministratore delegato di Continental Italia – fotografa efficacemente il momento congiunturale che il settore dei trasporti su strada sta attraversando. Dopo una crisi prolungata, molte aziende di autotrasporto si sono trovate nella condizione di non poter più rimandare la sostituzione dei loro mezzi più vecchi e inquinanti. Allo stesso tempo l’inizio della ripresa economica ha contribuito a far aumentare gli scambi di merci e con essi i trasporti. Questi due fattori – conclude l’esperto – hanno spinto le aziende di trasporto ad accelerare il ricambio dei mezzi per poter affrontare le sfide che attendono l’economia nel futuro prossimo con una flotta di veicoli più giovani, più sicuri e più efficienti. E questa è una buona notizia!”. Lo studio fornisce anche un prospetto regionale dei dati, dal quale emerge che è l’Emilia Romagna la regione nella quale le nuove immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci sono cresciute di più (+24,1%).



Macrolibrarsi
Sannioportale.it