• LUNEDÌ 26 LUGLIO 2021 - SS. Gioacchino e Anna

Torna ‘vaccini in cantina’: domenica richiami a Solopaca e La Guardiense

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La carica dei mille agricoltori e loro familiari chiude il ciclo vaccinale con pfizer domenica 20 giugno alle cantine sannite Solopaca e La Guardiense. Lo annuncia la Coldiretti di Benevento, che grazie alla sinergia con l’ASL, è riuscita a sperimentare per prima in Italia le vaccinazioni nelle aziende agricole. Un successo che ha portato fortuna, coincidendo con la forte accelerazione che il Governo e la Regione Campania hanno impresso alla campagna straordinaria contro il covid. Come nell’appuntamento del 16 maggio scorso, la procedura ha previsto il coinvolgimento degli uffici territoriali di Coldiretti, che hanno avvisato e assistito ogni eventuale dubbio a favore delle persone interessate. Si prevede una maggiore velocità, grazie anche alla suddivisione degli interessati in fasce orarie diverse. “Siamo soddisfatti e orgogliosi – commenta Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Benevento e vicepresidente nazionale – dell’efficienza della macchina organizzativa che ha visto una collaborazione brillante tra noi e l’ASL di Benevento. I ringraziamenti vanno al direttore dell’ASL, Gennaro Volpe, per aver creduto in questa operazione pioneristica, al direttore della federazione provinciale Gerardo Dell’Orto e soprattutto agli operatori sanitari e ai dipendenti di Coldiretti che hanno lavorato gratuitamente con spirito di sacrificio e di altruismo. Un territorio che sa fare squadra e stringersi contro le avversità può vincere questa sfida e restituire vita alle famiglie e alle imprese. Lo abbiamo visto già in altre occasioni, come nell’alluvione del 2015. Ora l’augurio è che lo spirito indomito dei Sanniti lanci l’abbrivio alla ripartenza”.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it