• VENERDÌ 18 GIUGNO 2021 - S. Calogero eremita

Serluca: ‘Da Comune tutto il supporto possibile dato all’Organismo straordinario di liquidazione’

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


“Come già chiarito più volte e anche nella risposta all’interrogazione consiliare di qualche tempo fa, ribadisco che nessuna responsabilità può essere imputata all’ente che ha dato tutto il supporto possibile all’Organismo straordinario di liquidazione, che opera ormai da più di quattro anni. Ed infatti sono stati messi a sua disposizione un dirigente che fa da supporto e raccordo con l’amministrazione, una dipendente di categoria D, a tempo pieno, oltre che altri dipendenti per vari periodi, ma soprattutto il personale di tutti i settori dell’Ente che ha prestato lavoro straordinario per oltre 5.000 ore”. Così in una nota l’assessore comunale alle Finanze di Benevento, Maria Carmela Serluca.

“Non contando che sono stati predisposti progetti con personale interno sia per la rilevazione della massa passiva che della massa attiva. In quest’ultimo caso sono stati inviati dall’ufficio tributi, su disposizione dell’OSL, oltre 3.000 avvisi di accertamento per l’anno 2015 e 2016 che rappresentano entrate per il dissesto. Vi è da precisare che, rispetto a tali avvisi, così come previsto dal regolamento approvato in consiglio comunale, la competenza a procedere con la mediazione ricade in capo all’osl che ad oggi ancora non ha proceduto nonostante gli innumerevoli solleciti da parte dell’Ente. 

L’organismo straordinario di liquidazione – conclude la Serluca – è un organo autonomo e può gestirsi come meglio ritiene anche rivolgendosi all’esterno per portare avanti le sue procedure. È bene ricordare che da oltre un anno a seguito della pandemia, le attività sono state rallentate e anche la distanza probabilmente non ha aiutato molto”.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it