• GIOVEDÌ 9 LUGLIO 2020 - S. Veronica Giuliani

Remy, Glik, Schurrle, De Silvestri: il mercato della Strega entra nel vivo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Passata la sbornia della festa promozione il Benevento è già operativo sul mercato. Pasquale Foggia in realtà non si è mai fermato, nemmeno nei giorni del tripudio. E’ sbarcato lunedì sera a Roma Loic Remy che ieri ha sostenuto le visite mediche e i test atletici a Villa Stuart. Ad horas dovrebbe firmare il contratto col Benevento. Il francese, 33 anni, è una punta centrale che può agire anche da attaccante esterno. Lanciato dal Lione, ha giocato in Francia e in Inghilterra, con due anni al Chelsea dove è rimasto fino al 2016. Dopo le esperienze in Spagna con Las Palmas e Getafe, è tornato in patria al Lilla dove in due anni ha realizzato 14 reti in 48 presenze. Attualmente è svincolato e il Benevento gli ha proposto un biennale con opzione.

Il diesse sta pescando Oltralpe ed ha anche già trovato un’intesa di massima con Camil Glik, capitano del Monaco, polacco ex Torino 32enne. Gli è stato offerto un triennale ed il difensore centrale di piede destro è entusiasta di vestire il giallorosso. In tal caso però bisogna trovare l’intesa con il club del Principato in quanto ha un contratto fino al 2021.

Foggia è scatenato ed ha fatto un’offerta anche per André Schurrle, il tedesco in forza allo Spartak Mosca. Attaccante esterno 29enne, va in scadenza il prossimo anno. Anche lui ex Chelsea, ma anche ex Dortmund, deve dare una risposta nei prossimi giorni.

Ma la lista di nomi non si esaurisce qui perché il Benevento ha sempre nel mirino Gervinho, che poi rappresenta l’obiettivo primario di SuperPippo Inzaghi che vuole una squadra altamente competitiva. In attacco si valutano anche l’ex Lazio Zarate, attualmente al Boca Juniors e grande amico di Pasquale Foggia.

Per la corsia destra (o sinistra all’occorrenza) occhio a De Silvestri, altro calciatore legato al diesse da profonda amicizia. Per la mediana Bonaventura è la prima scelta, ma c’è da battere la concorrenza di Atalanta, Fiorentina, Roma, Samp e Torino. Foggia ha provato anche ad inserirsi per Amrabat, visto che è grande amico del suo procuratore, ma il ragazzo si era già promesso alla Fiorentina.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it