• LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020 - S. Florio martire

Regionali, scrutini in corso: De Luca supera il 67%. Sannio, i numeri comune per comune

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Si preannuncia una vittoria schiacciante per Vincenzo De Luca, confermato governatore in Campania. Il presidente uscente è avanti con il 67,86% di voti; dietro di moltissimo gli sfidanti più accreditati Stefano Caldoro con la coalizione di centrodestra (16,35%) e Valeria Ciarambino del M5s (12,43%). Secondo i dati ufficiali e parziali riportati dal Ministero dell’Interno (645 sezioni su 5827), a livello regionale il Pd è il primo partito collegato a De Luca con il 17,87%, seguito dalla lista ‘De Luca Presidente’ (13,74%) e Italia Viva (6,17%).

Nel Sannio (22 sezioni su 342) De Luca è in fuga al 67,85%, seguito da Caldoro (23,03%) e dalla Ciarambino (7,80%). Al momento ‘Liberaldemocratici – Moderati’ è al 15,91%, ‘Noi Campani’ al 12,65% e il Pd al 15,84%.

Ad Arpaise De Luca fa il 67,51%: ‘Noi Campani’ si impone con 108 voti (26,47%), davanti al Pd (18,38%). A Buonalbergo il governatore si impone con il 70,02%: trionfa la lista ‘Liberaldemocratici – Moderati’ con il 31,34%. Il Pd è al 24,51%.

Nelle tre sezioni di Casalduni si impone Mastella e ‘Noi Campani’ con il 16,12%, seguito da ‘De Luca Presidente’ (14,29%) e Pd (13%).  A Castelpagano i mastelliani totalizzano addirittura il 43,80%, superando di gran lunga la lista ‘Liberaldemocratici – Moderati’ (12,72%) e Pd (8,05%).

A Castelvenere il 69,85% degli elettori sceglie De Luca: primo il Pd con il 18,30%, seguito da ‘Fare Democratico – Popolari’ con il 13,84%.

Nelle tre sezioni di Castelvetere in Val Fortore, Zaccaria Spina e la sua lista prendono il 13,79%, davanti a ‘Noi Campani’ (10,57%) e al Pd (9,43%).

A Fragneto L’Abate, comune dove è sindaco il candidato della Lega Lucio Mucciacciaro, vince la coalizione di Caldoro con uno scarto di 7 voti: 192 a 185. I salviniani prendono il 41,92% (179 voti), mentre il Pd va il 9,37%.

A Ginestra degli Schiavoni è quasi plebiscito per Zaccaria Spina con 181 voti (68,30%). Solo sette preferenze per ‘De Luca Presidente’, quattro per ‘Campania Libera’ e tre per il Pd.

A Pietraroja trionfa il Pd con 159 voti (23,11%), seguito da ‘Noi Campani’ (18,22%). A San Lupo si impone la lista ‘Fare Democratico – Popolari’ con il 27,02%; subito dietro il Pd con il 21,12%. A Sant’Arcangelo Trimonte De Luca totalizza il 70,97%: nella coalizione vince il Pd con il 25,82%, seguito dalla lista ‘Liberaldemocratici – Moderati’ con il 17,37% e da ‘Noi Campani’ (10,80%).



Sannioportale.it