• MARTEDÌ 27 OTTOBRE 2020 - S. Frumenzio vescovo

Questione Isfol, Mastella risponde all’appello di Viespoli

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


“Ho ricevuto il documento-appello, dedicato alle locale sede dell’Isfol, rivolto ai candidati sindaco di Benevento. In merito alla richiesta pervenutami, assicuro sugli intendimenti della prossima amministrazione comunale che, se da me guidata, si batterà per la difesa di tutti gli asset territoriali, ovviamente compresa la sede dell’Isfol”. Lo scrive in una nota Clemente Mastella, candidato sindaco di Benevento, che risponde così alla lettera aperta inviata dal presidente di MezzogiornoNazionale, Pasquale Viespoli. “Benevento in questi anni – aggiunge Mastella – ha perso troppo, e c’è stata molta distrazione che ha permesso lo sgretolamento di pezzi importanti, dalla Scuola Allievi Carabinieri fino alla sede della Banca d’Italia. Ritengo impensabile continuare ancora oggi ad assistere a questa perdita di terreno. Il Comune – conclude l’ex ministro – non può continuare a distrarsi rispetto alla sottrazione costante perpetrata ai danni della nostra popolazione. Il prossimo sindaco dovrà non solo amministrare la città ma difenderla autorevolmente in ogni sede: io lo farò”.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it