• DOMENICA 31 MAGGIO 2020 - S. Petronilla vergine

Pantera nel Sannio, avviso del sindaco di Pietrelcina ai cittadini: “Evitate di lasciare la zone urbane”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Dopo la lettera al prefetto del sindaco di Pesco Sannita, Antonio Michele, arriva anche la comunicazione ufficiale di quello di Pietrelcina, Domenico Masone, che invita tutti i cittadini a prestare la massima attenzione e a restare in casa.

Una comunicazione ufficiale, pubblicata sul sito del Comune, e che deriva da un nuovo avvistamento avvenuto sul territorio. “Abbiamo portato a conoscenza dell’episodio la locale stazione dei Carabinieri che, con solerzia, ha fatto intervenire i colleghi della Forestale che, con sopralluoghi avvenuti con droni ed appostamenti – si legge nell’atto -, hanno confermato la presenza di un esemplare di natura sconosciuta e probabilmente pericolosa sul nostro territorio. Si rassicura la popolazione del costante impegno delle forze dell’ordine, dell’amministrazione e della Prefettura per la risoluzione del preoccupante problema”. Intanto, i militari forestali stanno cercando di capire con esattezza di che animale possa trattarsi. Nel paese di San Pio sono state rinvenute alcune impronte ed è stato effettuato un calco per identificare la specie. Stessa operazione che è stata realizzata anche a Pesco Sannita. Inoltre, nel corso di un sopralluogo sono stati rinvenuti alcuni peli, riconducibili presumibilmente all’animale, che sono stati inviati a ad un istituto di Rieti per l’esame del Dna. I risultati dovrebbero giungere a metà della prossima settimana e forse chiarire definitivamente la questione.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it