• DOMENICA 24 GENNAIO 2021 - S. Feliciano vescovo

Lavoro, la Filcams Cgil: “20 dipendenti di ‘Papino’ abbandonati e senza prospettive”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


“La Filcams Cgil di Benevento segnala la grave condizione in cui versano i dipendenti di ‘Papino Elettrodomestici SpA’, noto marchio presente all’interno del Centro Commerciale ‘I Sanniti’. I lavoratori, per via dell’amministrazione straordinaria, conseguenza di una grave crisi economico-finanziaria che ha colpito l’Azienda, sono in cassa integrazione da circa un anno, con una forte incertezza lavorativa e senza alcuna prospettiva futura”. Così in una nota Antonella Rubbo, segretario della Filcams Cgil Benevento. “Nonostante le innumerevoli sollecitazioni per affrontare il futuro lavorativo di oltre 20 famiglie – spiega la Cgil -, avanzate nei confronti della proprietà del Centro Commerciale – la BECOM SRL – appartenente al gruppo Zamparini, che ha dato in fitto i locali alla Papino e che ha la responsabilità di affidarli alla nuova ditta subentrante (che apprendiamo dalla stampa essere LIDL), nessun riscontro ad oggi è arrivato. La totale indifferenza e il completo disinteresse della BECOM SRL ci amareggia oltremodo. Salvaguardare i posti di lavoro, garantire continuità lavorativa a chi in quel Centro commerciale ci lavora da oltre 10 anni, con il passaggio alla nuova azienda, oltre che un dovere del “proprietario del Centro”, è un obbligo morale! Pertanto – conclude -, ci appelliamo al Prefetto, alle Istituzioni locali, al Sindaco del Comune Capoluogo, affinché si facciano promotori di un tavolo di confronto, necessario per la risoluzione della vertenza. La Filcams è da tempo disponibile per dare il proprio contributo per affrontare la delicata vicenda e, nell’eventualità che il confronto continuasse ad essere evitato, è pronta ad attivarsi in ogni sede e con ogni mezzo utile per difendere i diritti e la dignità della persona e dei lavoratori”.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it