• MERCOLEDÌ 5 AGOSTO 2020 - Maria SS. della neve

Induzione e sfruttamento della prostituzione: assolto sannita 65enne

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Si è tenuto presso il Tribunale di Benevento (Collegio: Presidente Simonetta Rotili e i Giudici a latere Dottori Gaetano D’Orsi e Maria Di Carlo), il processo a carico di Sergio Altivalle, di Benevento, di 65 anni, imputato di associazione per delinquere, favoreggiamento dell’ingresso e della permanenza in Italia di persone straniere clandestine, nonché di induzione e sfruttamento della prostituzione, difeso dagli Avvocati Vittorio Fucci jr e Anna Corraro. I reati contestati al sannita, in concorso con altre persone giudicate separatamente, si sarebbero verificati in relazione all’attività del Night Club “Flamingo” di Ariano Irpino, tra il 2004 e il 2006. Altivalle, peraltro, fu tratto in arresto e dopo poco rimesso in libertà. All’esito del processo il Tribunale di Benevento, accogliendo la tesi degli Avvocati Vittorio Fucci jr e Anna Corraro, ha assolto il 65enne.



Sannioportale.it