• VENERDÌ 3 LUGLIO 2020 - S. Tommaso apostolo

Covid, nel Sannio la vittima numero diciassette: è un’anziana di Pago Veiano

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il Sannio registra purtroppo la diciassettesima vittima a causa del covid. Si tratta di una 76enne di Pago Veiano, ricoverata al ‘San Pio’ di Benevento e deceduta nella serata di ieri.  La donna aveva contratto il virus all’interno della struttura di riabilitazione ‘Villa Margherita’. Era successivamente risultata guarita, prima però di ritornare ad essere positiva. Nella serata di ieri il post di cordoglio del sindaco Mauro De Ieso: Questa sera sarebbe stato bello solo poter dire al mio paese che tutti i tamponi naso faringeo effettuati a Pago Veiano, alcuni giorni fa, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno a stasera sono tutti negativi. Da ieri sera ad oggi sono arrivati i risultati e piano piano prendeva corpo la notizia che tutti aspettavamo con ansia e volevamo sentirci dire NEGATIVI AL COVID-19. Poi nel tardo pomeriggio ho avuto quasi per primo l’ufficialità del decesso di una nostra concittadina, che già sapevano essere in condizioni gravi…una moglie, una mamma, una nonna che dal calvario di “Villa Margherita” non ha più messo piede nella terra bella di Pago Veiano. Insieme alla soddisfazione di poter comunicare a tutti una bella notizia questa sera è più forte il dolore, l’amarezza e la rabbia di sapere che una di noi non c’è più!!! Sui fatti accaduti nella casa di cura “Villa Margherita” attendiamo che venga fatta chiarezza al fine di fugare ogni dubbio, chiarezza innanzitutto per chi non è più tra noi. Esprimo ai familiari il mio cordoglio e quello di una comunità intera che anche questa volta si rialzerà più forte di prima. Rinnovo a tutti l’invito a rispettare le regole igienico sanitarie che conosciamo bene, ad evitare assembramenti e ad osservare con scrupolo il distanziamento sociale come per legge”. IL RIEPILOGO –I degenti provenienti dalla Casa di Cura “Villa Margherita”, ricoverati a causa del covid-19 presso l’Area dedicata, sono stati ad oggi 24. Dodici di questi sono deceduti. Quelli positivi al coronavirus morti alla data odierna ammontano a 24 su complessivi 275 ricoverati dal mese di febbraio 2020. In totale, i casi sospetti sono stati 195, mentre quelli accertati come positivi sono stati 80: di questi, 58 sono residenti nella provincia di Benevento. Due attualmente i positivi ricoverati al San Pio.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it