• MARTEDÌ 26 MAGGIO 2020 - S. Filippo Neri sacerdote

Vittorio Brumotti aggredito a Milano e ricoverato in ospedale

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ennesima aggressione per Vittorio Brumotti, che questa volta se l'è vista davvero brutta durante la realizzazione di un servizio in zona Porta Venezia, a Milano. A raccontare l'accaduto è il Corriere della Sera, che ha intercettato l'inviato di Striscia prima che venisse trasportato in ambulanza all'ospedale Niguarda.Come ormai consuetudine, Vittorio Brumotti stava documentando lo spaccio in città in sella alla sua bicicletta. Da diverse settimane l'inviato lavora in solitaria, senza la fedele troupe che lo accompagna di volta in volta. Una decisione necessaria per limitare gli spostamenti di persone in piena emergenza coronavirus. Il campione sulle due ruote viaggia armato di telecamere indossabili e di giubotto antiprotiettile, un dispositivo di protezione che pochi mesi fa gli ha letteralmente salvato la vita durante un'aggressione. In quell'occasione, Vittorio Brumotti e il suo operatore erano stati raggiunti da una coltellata, per fortuna senza gravi conseguenze. L'inviato era stato colpito all'altezza del cuore ma fortunatamente c'era il giubbino a fargli da scudo. Più sfortunato il cameraman, colpito alla gamba e quindi ferito ma non in maniera grave.Stavolta Vittorio Brumotti si trovava in una delle zone più centrali di Milano, Porta Venezia, fulcro della movida milanese notturna universitaria. L'aggressione è avvenuta nei pressi dei giardini pubblici della zona, frequentati dalle famiglie. Sembra che Brumotti stesse registrando le immagini in un orario pomeridiano, in un momento in cui quella zona c'è un elevato movimento di giovanissimi e di bambini. Come consuetudine, l'inviato ha iniziato a riprendere e disturbare i pusher, quando è stato raggiunto da un colpo di bastone. Fortunatamente, sia per questioni di sicurezza che per motivi tecnici, Vittorio Brumotti indossa sempre il casco nel corso delle sue interviste. Il Corriere della Sera non specifica dove sia stato colpito l'inviato ma nelle immagini correlate nella gallery pubblicata si nota l'inviato disteso per terra in compagnia dei sanitari accorsi per i primi soccorsi.Vittorio Brumotti è stato medicato sul posto e poi trasportato in ambulanza all'ospedale Niguarda di Milano, dove è stato ricoverato in codice verde. Non sono state rese note le condizioni di salute dell'inviato. Non è chiaro se Vittorio Brumotti sia riuscito a riprendere lo spaccio o se sia stato aggredito prima, perché riconosciuto dai pusher, che ormai è conosciuto per i suoi servizi sul commercio di droga. Le immagini dell'aggressione verranno probabilmente trasmesse la prossima settimana nel corso di Striscia di Notizia, in attesa di conoscere le sue condizioni di salute attuale.



Sannioportale.it