• MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020 - S. Bibiana vergine e martire

Tutti a lezione dal prof Curcio: il terrorista rosso piace sempre

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La notizia che Renato Curcio, uno dei fondatori delle Brigate Rosse, è stato invitato dall'Ausl di Modena per presentare un suo libro alla «Settimana di sensibilizzazione della salute mentale» ha sollevato le solite polemiche, in città e sulla Rete. È giusto chiamare a parlare in pubblico un terrorista, irriducibile o dissociato che sia? Chi ha saldato il proprio conto con la giustizia ha il diritto, oltre a quello sacro di opinione, di «tenere una lezione» all'interno di istituzioni di quello Stato che in passato voleva abbattere? E se l'intervento pubblico di un brigatista che ha scontato la pena è oggi legittimo dal punto di vista giuridico, è anche opportuno dal punto di vista del rispetto delle vittime della violenza di ieri ?È con una certa noiosa frequenza che di volta in volta si torna a parlare di «cattivi maestri» che salgono in cattedra, di maître à penser della ...



Sannioportale.it