• VENERDÌ 30 OTTOBRE 2020 - S. Massimo martire

Si sente una femmina: bambino di 8 anni cambia nome "Ora sono Lilie"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avere il permesso dei genitori per giocare con i propri amici è la maggiore preoccupazione quando si è piccoli. Quello è il periodo della spensieratezza e dell'innocenza, tutto dedicato ad un sano divertimento e all'apprendimento. Ma non per tutti i bambini è così. Perché c'è anche chi, a dispetto della giovane età e dell'inesperienza, è certo di essere venuto al mondo in un corpo sbagliato. Tra questi voi è Baptiste, un bimbo francese di soli 8 anni che sentendosi una femmina ha voluto cambiare il nome in Lilie. Non un capriccio o un gioco, il suo. Supportato dalla famiglia, ...



Sannioportale.it