• GIOVEDÌ 22 OTTOBRE 2020 - S. Marco vescovo

Omicidio Lecce, De Marco resta in carcere. Gip: "Pericolo recidiva"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


È stata confermata quest'oggi la misura di custodia cautelare emessa nei confronti di Antonio De Marco, il giovane di 21 anni che lo scorso 21 settembre ha ucciso con una furia inaudita i due fidanzati Daniele De Santis ed Eleonora Manta all'interno del loro appartamento sito in una palazzina di Via Montello, a Lecce.Lo studente di infermieristica originario di Casarano è stato interrogato nel corso della mattinata odierna dal gip Michele Toriello, e durante l'udienza di convalida avrebbe risposto a tutte le domande. Questo, almeno, hanno riferito i suoi legali (l'avvocato Andrea Starace e l'avvocato Giovanni Bellisario) ai microfoni di "Ansa". Ancora ignoto il movente che ha spinto il ragazzo a compiere un simile massacro: De Marco, che non ha mostrato segni di pentimento, avrebbe addirittura negato di aver ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it