• MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 2020 - S. Maurizio martire

Niente soldi ai parchi che ospitano i profughi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Maria Sorbi - Dello spirito del Natale l'emendamento approvato ieri dal Consiglio regionale della Lombardia ha ben poco. Niente fondi ai parchi che ospitano i profughi. Punto. Chiusura totale. Come a dire: prima della solidarietà e del buonismo viene la sicurezza. La decisione è stata presa votando a maggioranza un emendamento alla finanziaria regionale proposto dalla Lega. E fa il paio con il taglio delle agevolazioni agli alberghi che si erano offerti di ospitare i migranti. La vicenda dei parchi comincia la scorsa estate, in piena emergenza sbarchi. Ad agosto il prefetto chiede al parco dei Colli, nel bergamasco, di ospitare alcuni profughi in una delle strutture interne. La decisione manda su tutte le furie l'assessore regionale all'Ambiente ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it