• MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE 2020 - SS. Simone e Giuda

Morire per gonfiarsi i muscoli. Caccia al doping avvelenato

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


È rimasto in coma per una settimana, i medici hanno fatto di tutto per salvarlo ma ogni tentativo si è rivelato inutile. Gianni Racano, 30 anni, culturista foggiano, è morto nell'ospedale San Paolo di Bari, dove era stato trasferito d'urgenza. E adesso sulla tragedia si affaccia il sospetto che l'uomo possa aver assunto sostanze pericolose per la salute in vista di una gara di body building che si disputerà a giugno. Un'ipotesi che prende sempre maggiore consistenza con il passare delle ore, considerato anche che ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it