• VENERDÌ 16 APRILE 2021 - S. Lamberto martire

Migranti, la sinistra a Draghi: "Ius culturae per unire l'Italia"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Oggi viene chiamato Ius Culturae, ma in realtà altro non è che un vero e proprio Ius Soli e costituisce un chiodo fisso della sinistra da diverso tempo. Oggi a riproporlo è il segretario della Cgil, Maurizio Landini, in un'intervista rilasciata a FanPage.it.La sinistra ci riprovaUn primo disegno di legge era stato presentato in parlamento negli ultimi mesi della passata legislatura, quando il governo era guidato da Paolo Gentiloni. In quell'occasione però lo stesso Pd aveva capito l'impopolarità del provvedimento, accantonandolo ed evitando di approvarlo prima delle elezioni del 2018.Con il governo gialloverde, formato da Lega e M5S, la questione non si è nemmeno posta. Ma con l'avvento del Conte II, Pd e LeU erano tornati alla carica. Due gli obiettivi da parte della tramontata maggioranza giallorossa in tema di immigrazione: togliere i decreti sicurezza voluti da Matteo Salvini e approvare lo Ius Soli, partendo da un disegno di legge ...



Sannioportale.it