• MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE 2020 - SS. Simone e Giuda

L'ultima balla di M5s: risparmi ridicoli con la vittoria del "Sì"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Lasciamo perdere le giravolte su alleanze, regole interne, rapporto con l'Europa e non consideriamo la sobrietà anti-casta che è stata applicata solo a parole. Ci limitiamo a parlare soltanto dell'azione di governo. E delle tante promesse disattese dal M5s da quando è in maggioranza. Lo spunto per un elenco dei dietrofront grillini ci è fornito dall'attualità. Con la propaganda stellata sul taglio dei parlamentari. O meglio, sul "taglia - poltrone". Presentato da Luigi Di Maio il 2 ottobre del 2018 come "il più grande taglio ai costi della politica mai effettuato nella storia del nostro paese, di mezzo miliardo". In realtà, secondo un approfondimento del luglio scorso curato dall'Osservatorio sui conti pubblici italiani dell'Università Cattolica diretto da Carlo Cottarelli, il risparmio netto ammonterebbe a un cifra ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it