• MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO 2023 - S. Severo vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Lo scandalo gay tra i carmelitani dietro al mea culpa di Bergoglio

"Gli Angeli dei bambini rispecchiano lo sguardo di Dio, e Dio non perde mai di vista i bambini. Guai a coloro che tradiscono la loro fiducia, guai! Il loro fiducioso abbandono alla nostra promessa, che ci impegna fin dal primo istante, ci giudica". Prima di pronunciare queste parole, nella catechesi all’Udienza Generale, papa Francesco ha voluto pubblicamente "chiedere perdono in nome della Chiesa per gli scandali che ci sono stati recentemente sia a Roma che in Vaticano". Anche se non ha precisato a quali scandali recenti volesse riferirsi rivolgendosi ai fedeli di piazza San Pietro, come ogni mercoledì molto numerosi nonostante la pioggia, è probabile che il Papa, parlando di Roma avesse in mente anche le recenti storie di omosessualità e conseguenti conflitti nel presbiterio di una delle parrocchie romane più importanti, quella di Santa Teresa d’Avila ...
Testi ed immagini Copyright Ilgiornale.it



Sannioportale.it