• VENERDÌ 27 NOVEMBRE 2020 - S. Valeriano vescovo

L'Inter vuol rifarsi bella davanti a Mou e Ronaldo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


dal nostro inviato ad Appiano G.Metti una sera con il Fenomeno e lo Special One. Un tuffo nel passato da brividi per l'Inter. Peccato che arrivi nel momento più difficile della stagione nerazzurra. La crisi dichiarata, i nervi tesi. E quei due, Ronaldo e Josè Mourinho, che stasera la guarderanno dall'alto, dalla tribuna. Aggiungendo pressione a pressione. Perché per dirla con Roberto Mancini contro la Sampdoria «è una partita delicata come sarebbe quella con la Primavera in un momento così». Il Mancio sul successore che lo ha oscurato con il Triplete nella storia del club abbozza: «Tutti possono venire a vedere la partita. E Moratti può invitare chi vuole, ...



Sannioportale.it