• MERCOLEDÌ 3 MARZO 2021 - S. Marino martire

La Turchia piange i suoi morti e dà la caccia ai killer: 50 arresti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


In Turchia sono scattati cinquanta arresti dopo il gravissimo attentato di Ankara, che ha causato 97 morti: si tratta di persone sospettate di far parte dell'Isis. Secondo il premier Ahmet Davutoglu ci sarebbe proprio l'Isis dietro all'attacco. In un’intervista rilasciata all’emittente Ntv il capo del governo si dice convinto che l'attentato sia un tentativo di influenzare lo svolgimento delle prossime elezioni, che si terranno il primo ...



Sannioportale.it