• VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2020 - S. Giuseppe Pign.

La muraglia russa e il muretto americano

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L'Isis è passato da una posizione offensiva ad una difensiva. Ciò che ha cambiato le carte in tavola è stato l'intervento della Russia che, alleandosi con l'Iran, ha creato un fronte unito che dall'Asia centrale attraverso la zona sciita dell'Irak arriva al Mediterraneo. Con questa mossa ha impedito all'Isis di conquistare la Siria ed ha bloccato le mire della Turchia sul nord del Paese.Il conflitto, prima puramente ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it